Iacopo Pasqui

©Iacopo Pasqui

SOLE NERO

EXHIBITION:

SPRINGTIME 2021

La mia bambina ha disegnato un sole nero di carbone

Appena circondato di qualche raggio arancione.

Ho mostrato il disegno ad un dottore.

Ha scosso la testa, ha detto: ”la poverina, sospetto,

È tormentata da un triste pensiero che le fa vedere tutto nero

Nel caso migliore è un difetto di vista: la porti da un oculista”

Così il medico disse ed io morivo di paura.

Ma poi guardando meglio, sotto al foglio, vidi che c’era scritto,

in piccolo “l’eclisse”.

 

di Gianni Rodari

__________________________________________________

 

SOLE NERO È UN LAVORO REALIZZATO IN OCCASIONE DI UNA RESIDENZA ARTISTICA COLLETTIVA PER IKONEMI, NELL’AUTUNNO DEL 2020.

IL PROGETTO SUDDIVISO IN SETTE CAPITOLI TRAE ISPIRAZIONE DALLA FANTASIA DI REALIZZARE UN IPOTETICO FILM NOIR NEI LUOGHI OGGETTO DELLA RESIDENZA ARTISTICA. LE FOTOGRAFIE SCATTATE SONO UNA SERIE DI APPUNTI VISIVI CREATE IMMAGINANDO DI ESSERE UN REGISTA IN CERCA DI SCENARI, ATMOSFERE, LUOGHI, ATTORI E VOLTI PER LA REALIZZAZIONE DI UN FILM INCENTRATO SUL RAPPORTO UOMO/NATURA E SUL SENTIMENTO  DI PAURA CHE NON SI MANIFESTA NEL CONTATTO STESSO CON L’ELEMENTO NATURALE MA VIENE ESPLICATO ATTRAVERSO ALTRI SOGGETTI, ARTIFICIALI ED UMANI, UTILIZZATI CON SCOPO METAFORICO. ALL’INTERNO VI È UNA SCENEGGIATURA DI FANTASIA INCENTRATA SULLA SCOMPARSA DI UN GIOVANE PROTAGONISTA CHE NON VERRÀ MAI RITROVATO, INGHIOTTITO, FORSE, DALLA NATURA STESSA CHE CARATTERIZZA QUEI LUOGHI.

EMAIL ME TO SEE THE COMPLETE PROJECT

OR TO BUY LIMITED EDITION PRINTS